• PsicoLaboratori

Come ritrovare la motivazione e la produttività dopo le vacanze?

Vorremmo che le ferie non finissero mai, ma con settembre è ora di tornare alla vita di tutti i giorni. I periodi di pausa dal lavoro sono necessari per la propria salute psico-fisica, ma bisogna anche fare attenzione al momento del ritorno, che può essere fonte di stress e cattivo umore.

Quindi, come riuscire a riprendere a lavorare, studiare e vivere la propria vita con serenità, ritrovando la voglia di fare e la produttività dopo un periodo di pausa?

📌 Crea una lista di cose da fare: è utile per avere un’immagine complessiva di quello che ti serve per riprendere le tue attività quotidiane. La produttività personale è questione di ritmo e una lista ti aiuterà a scaricare il pensiero dalla tensione di “dover ricordare tutto” e a concentrarti su ogni punto al momento giusto, così da non perderti tra gli impegni incombenti.

📌 Inizia con calma: potrai avere la sensazione di aver accumulato tante cose da fare, e che sbrigarle tutte sia assolutamente urgente. Ma cerca di non fare tutto insieme e di non procedere con fretta, fai invece un passo alla volta senza andare in sovraccarico di lavoro.

📌 Riprendi la tua routine: può essere difficile, ma a volte basta davvero poco. Concediti delle piccole coccole ogni giorno, come una buona colazione, una pausa caffè nel tuo bar preferito o un bagno rilassante a fine giornata.

📌 Mantieni pulito il tuo ambiente: l’ambiente che ci circonda finisce per rispecchiare il nostro ordine interiore. Spendere un tempo adeguato nel riordino del proprio spazio è un regalo a se stessi, faciliterà l’organizzazione e regalerà un senso di serenità.

📌 Dormi bene: è sempre importante avere una buona qualità di riposo. Inoltre, i giorni successivi al rientro dalle vacanze sono un’ottima opportunità per iniziare un nuovo circolo virtuoso! Cerca di ritagliarti dei momenti tutti per te, in cui poterti rilassare completamente e prepararti a una buona dormita rigeneratrice.

📌 Accogli la malinconia post vacanze: è del tutto naturale sentire nostalgia delle vacanze ed è necessario rendersene conto. Questo non vuol dire arrendersi ai propri stati emotivi senza reagire, ma diventarne consapevoli, evitando di stressarsi nel tentativo di combatterli o cancellarli.

Ciò di cui sentiamo la mancanza, ci ricorda ciò di cui abbiamo goduto.

Copyright 2014 Associazione PsicoLaboratori. CF 97757210154 Sede legale: via P. Maroncelli, 15 - 20154 Milano | Tutti i diritti riservati

  • Facebook PsicoLaboratori
  • Instagram psicolaboratori
  • Twitter PsicoLaboratori